miele-fiore-JACK-GUEZ

Miele di Millefiori

millefiori76257151È tra i mieli più comuni e diffusi. Viene prodotto dal nettare di svariate specie di fiori, come dice infatti il nome è plurifloreale, a differenza degli altri mieli monofloreali.
Viene raccolto durante le fioriture primaverili dei prati, dei boschi o dei pascoli.

Dal punto di vista nutrizionale il miele millefiori artigianale è più completo rispetto ai mieli uniflorali per la presenza di pollini provenienti da molte fioriture.

Proprietà

Consigliabile in particolare per i bambini, i giovani in crescita, gli sportivi, i malati, le gestanti, gli anziani, chiunque svolga lavori stressanti e faticosi. Trattamento dell’influenza, della tosse, delle malattie polmonari. Decongestionante e calmante della tosse. Aumenta a potenza fisica e la resistenza. Azione cardiotropa. Protezione e disintossica il fegato. Per l’apparato digerente ha una funzione stimolante e regolatrice. Diuretico. Antianemico. Fissa il calcio e il magnesio nelle ossa.

Consistenza

Più o meno fluido o cristallizzato a secondo dei fiori maggiormente presenti nel territorio. Cristallizza alcuni mesi dopo il raccolto.

Colore

Varia, più o meno scuro a secondo delle zone, della stagione e dei fiori maggiormente presenti nel territorio. Cristallizzato diventa di un colore che varia dal beige al bianco opaco.

Profumo

Varia a secondo dei fiori maggiormente presenti nel territorio.

Sapore

In genere il millefiori chiaro ha un sapore dolce che può essere più o meno intenso.

I mieli millefiori scuri invece ricordano il castagno oppure la melata, hanno solitamente un sapore marcato con retrogusto più o meno amarognolo.