arnie coop
api-arnie
MIELE copia 4

Il Miele e i prodotti dell’alveare

Tra le varie attività della Cooperativa Amico vi è anche la produzione e la commercializzazione del miele e dei prodotti dell’alveare quali il propoli e il polline. Un attività a contatto con la natura per la valorizzazione di ciò che il territorio montano può offrire.
Nell’allevamento delle api  seguiamo le direttive del biologico, pur non essendo per ora certificati, e pratichiamo il nomadismo, ossia spostiamo le arnie nei posti più adatti alla raccolta di una sola qualità di fioritura.invasettatrice con tavola girante

Ad oggi gestiamo 170 arnie, le “casette delle api”, con l’ idea e la volontà di crescere ed espandere questo settore.

Abbiamo un nostro laboratorio di smielatura, sito a Sant’Ambrogio di Torino, dove imbarattoliamo, essicchiamo ed etichettiamo i nostri prodotti.

Ecco dove produciamo il nostro miele:

  • Tarassaco: viene prodotto negli apiari di Almese (Via della Michela, via Moncurto, via Milanere) dove le api passano l’ inverno, sul versante più soleggiato della Val di Susa.
  • Acacia: viene prodotto spostando le arnie negli apiari di Rivarossa e Barbania (Canavese)
  • Millefiori: viene prodotto spostando le arnie negli apiari di San Giorio di Susa (loc. Martinetti) , Condove (loc. Alotti), Rubiana (loc. Bellacomba), Villardora (loc. Andruino)
  • Tiglio: viene prodotto spostando le arnie negli apiari di Condove (loc. Alotti)
  • Castagno: viene prodotto spostando le arnie negli apiari di San Giorio di Susa (loc. Martinetti), Villardora (loc. Andruino)
  • Melata: viene prodotto spostando le arnie negli apiari di Chivasso (Castelrosso) e di Castagneto Po

Nell’anno 2015 le nostre arnie hanno prodotto un totale di 6500 Kg di miele.

Per ulteriori informazioni o per far recuperare uno sciame potete contattate il Responsabile del settore
Bunino Diego 3355343407

Polline

Il polline è un alimento naturale che viene raccolto dalle api sui fiori e portato all’alveare dove servirà da nutrimento per il suo elevato apporto proteico. Il polline contiene anche zuccheri e vitamine. Può essere consumato al naturale o aggiunto ad altri alimenti  quali miele o yogurt…

Propoli

Il pròpoli (o la pròpoli) è una sostanza resinosa che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante. Si tratta quindi di una sostanza di origine vegetale anche se le api, dopo il raccolto, la elaborano con l’aggiunta di cera, polline ed enzimi prodotti dal loro stesso organismo…

Miele di Tarassaco

Il miele di tarassaco è il primo miele prodotto dalle api. Noto anche come “soffione” o “dente di leone”, il tarassaco (Taraxacum officinale, della famiglia delle asteracee) è una pianta erbacea perenne…

Miele di Acacia

La robinia o acacia (Robinia Pseudoacacia L. ), è una pianta a portamento arbustivo o arboreo, appartenente alla famiglia delle leguminose, che può raggiungere i 20 metri d’altezza. Fu importata in Europa dal…

Miele di Tiglio

Il tiglio (Tilia cordata e Tilia Platyphyllos, Tilia americana della famiglia delle Tiliacee) è tra gli alberi più belli e più alti delle zone temperate. E’ un albero a foglie caduche, che può crescere fino a 20 metri…

Miele di Castagno

Il miele di castagno è rappresentato dal raccolto di una sola specie, (Castanea Sativa, della famiglia delle fagacee) ed è una pianta che può raggiungere i 30 metri di altezza, formando grandi foreste…

Miele di Melata

Anche se spesso viene chiamata “melata di bosco”, la melata di metcalfa (da Metcalfa pruinosa), prende nome non da una pianta, ma da un insetto originario dell’America Settentrionale e Centrale…

Miele di Millefiori

Il Millefiori è tra i mieli più comuni e diffusi. Viene prodotto dal nettare di svariate specie di fiori, come dice infatti il nome è plurifloreale, a differenza degli altri mieli monofloreali…

Clicca qui per aggiungere il proprio testo